Autore

Condividi

Tomba di Ildebranda - Sovana

Indirizzo e numero civico Loc. Poggio Felceto
Città Sovana - Sorano (GR)

Il celebre monumento funerario fu individuato nel 1843 dallo storico George Dennis, deve il suo nome a Ildebrando da Sovana che, nell'XI secolo divenne Papa Gregorio VII, a cui venne dedicato il monumento.

Il complesso funerario, risalente al III-II sec. a.C., è interamente scavato nella roccia tufacea. Posto su un alto podio che domina la valle, si presenta scolpito su tre lati con una monumentale facciata a cui si accede tramite due scalinate laterali.

Le tre celle esterne della tomba erano delimitate da 12 colonne scanalate con capitelli figurati. Di queste ne rimane solo una che sorregge una porzione di soffitto a cassettoni. Su questo lato della tomba sono conservati i resti dell'intonaco dipinto in origine, infatti, tutto il monumento era ricoperto da stucchi policromi tipici dell'arte decorativa etrusca.

Sotto il podio un profondo corridoio d’accesso (dromos,) lungo una decina di metri e direttamente scavato nel tufo, permette l’accesso al sepolcro. La camera sepolcrale non ha restituito alcun corredo poiché profanata in epoca antica, si presenta con una pianta a forma di croce greca e un’unica banchina per le deposizioni.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading