Autore

Condividi

Tomba della Sirena - Sovana

Indirizzo e numero civico Loc. Sopraripa
Città Sovana - Sorano (GR)

La Tomba della Sirena o, secondo l’antica definizione "La Fontana", fa parte della necropoli di Sopraripa e risale tra la fine del III e il II secolo a.C.

La sepoltura a edicola è scavata interamente nel tufo, presenta una facciata che riproduce una falsa porta sormontata da un arco che, a sua volta, sorregge un frontone decorato. Al centro, nella falsa porta, è collocata l’immagine scolpita del defunto mentre è sdraiato sul letto funebre; due demoni dell'oltretomba lo proteggono ai lati.

La tomba deve il suo nome alla figura femminile scolpita nel frontone, la presenza della duplice coda pisciforme l'ha fatta identificare in una sirena.

Uno stretto corridoio di accesso, posto alla base della facciata, conduce ad una piccola camera sepolcrale sottostante, posta fuori asse rispetto all'edicola. Le ridotte dimensioni della camera sostengono l’ipotesi che la tomba fosse destinata ad un solo defunto, “Vel Nulina, figlio di Vel” come indica una iscrizione posta sulla facciata.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading