Autore

Condividi

Tomba dei Demoni Alati - Sovana

Indirizzo e numero civico Loc. Poggio Prisca
Città Sovana - Sorano (GR)

La Tomba dei Demoni Alati è stata scoperta solo di recente, nell' autunno del 2004, nelle vicinanze della Tomba di Ildebranda. Gli scavi archeologici hanno permesso di recuperare la decorazione scultorea della tomba, ricostruendo così le forme originarie del monumento.

La tomba, databile alla seconda metà del III sec.a.C., si presenta come un maestoso blocco scavato nel tufo raffigurante la facciata di un edificio ad edicola. Nel vano centrale è scolpita nella roccia la statua di un defunto che, semi sdraiato sul letto funebre (kline) e ancora decorata con parte del rivestimento policromo, sostiene nella mano destra la coppa (patera) della libagione.

Ai lati della nicchia centrale si ergevano due statue rappresentanti due demoni alati femminili. Sul frontone emerge un rilievo raffigurante un demone marino, alato e con code pisciformi, identificabile con Scilla o Tritone. Ai lati della facciata, poste su due podi, vi erano due sculture a tutto tondo, solo quella di sinistra si è conservata e raffigura un leone.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading